Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 1718 19 20
21 2223 24 2526 27
28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

STATI UNITI

Fca, anche Marchionne ringrazia Trump e annuncia un bonus per i dipendenti


Correlati

Dopo Wal-Mart ora tocca a Fiat Crysler usufruire dei benefici alle aziende regalati dalla riforma fiscale di Donald Trump.  Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato, ieri, ai mercati Usa ormai chiusi, una doppia mossa che riguarda gli Stati Uniti: investirà oltre un miliardo di dollari nelle sue attività manifatturiere e verserà un bonus speciale da 2.000 dollari a circa 60.000 dipendenti, leadership di alto livello esclusa. Il bonus verrà versato nel secondo trimestre del 2018 e andrà ad aggiungersi a qualsiasi altro bonus legato alla performance.

L'amministratore delegato Sergio Marchionne ha dichiarato in una nota che "questi annunci riflettono il nostro impegno nei confronti della nostra presenza manifatturiera in Usa e di dipendenti dedicati che hanno contribuito al successo di Fca". Il top manager italo-canadese ha aggiunto: "E' semplicemente giusto che i nostri dipendenti godano dei risparmi generati dalla riforma fiscale e che noi riconosciamo apertamente il miglioramento risultante nel contesto aziendale americano investendo di conseguenza".

Il miliardo di dollari e più verrà usato per modernizzate un impianto di assemblaggio a Warren, in Michigan, al fine di produrvi la prossima generazione dei Ram Heavy Duty, la cui produzione nel 2020 verrà trasferita da Saltillo (località messicana dove si concentrerà la produzione di veicoli commerciali da distribuire su scala mondiale).

L'investimento va ad aggiungersi a quello comunicato nel gennaio 2017, che arrivò come in questo caso prima dell'apertura del salone dell'auto di Detroit (Michigan). Per sostenere l'aumento dei volumi nella fabbrica di Warren, verranno creati 2.500 posti di lavoro nuovi che andranno ad aggiungersi ai 2.000 annunciati un anno fa.

Dal 2009, l'azienda ha detto di avere investito 10 miliardi di dollari nelle attività manifatturiere su suolo americano. Il titolo Fca ieri ha continuato il suo rally al Nyse, dove ha registrato un rialzo del 7,19% a 23,42 dollari.

A.P


12 Gennaio 2018
Powered by Adon