Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
3456789
101112131415 16
17181920212223
24 25 2627 28 29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

AUTOMOTIVE

Iuliano (Fim-Cisl), Invitalia e Blutec vicine all’intesa. Fondamentale fare presto


Oggi, 12 giugno, si è svolto l’incontro presso il Mise sulla vertenza Blutec si Termini Imerese. Invitalia e Blutec sarebbero vicini alla chiusura dell’accordo per la restituzione da parte di Invitalia dei 20milioni di anticipo del finanziamento relativo al contratto di sviluppo e la verifica dello stato di avanzamento del piano industriale. Nell’incontro sono state definite la quota di restituzioni, le rateizzazioni e le garanzie.

“Invitalia e Blutec ci hanno comunicato che a giorni perfezioneranno accordo – ha dichiarato il segretario nazionale Fim-Cisl, Ferdinando Uliano -. Ora è fondamentale che azienda acceleri l’iter per la presentazione del nuovo progetto industriale per richiedere il nuovo finanziamento e per garantire il totale riassorbimento occupazionale entro il 2019.  Blutec si è impegnata a presentarlo ufficialmente entro il 18 luglio 2018 in un apposito incontro presso lo stabilimento di Termini Imerese e poi successivamente richiedere il contratto di sviluppo ad Invitalia.”

“Per noi è fondamentale fare presto – ha concluso Iuliano - per poter riaprire il nuovo contratto di sviluppo per rifinanziare il piano industriale e costruire l’accordo per estendere gli ammortizzatori sociali.  Nella giornata di oggi sono stati confermati nuovamente i lavoratori occupati che sono circa 130, dovrebbero salire entro il mese di dicembre 2018 a quota 250 per l’inizio della produzione del Doblo con motore elettrico Blutec e raggiungere quota 694 dipendenti.”


12 Giugno 2018
Powered by Adon