Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3 45 67 8
9101112131415
161718192021 22
23 2425 26 27 28 29
30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

COMMERCIO

Istat, in II trimestre export in crescita in quasi tutte le regioni


Allegati

Secondo quanto reso noto dall’Istat, nel secondo trimestre del 2018 si stima una crescita congiunturale delle esportazioni per quasi tutte le ripartizioni territoriali. Nel dettaglio: +3,8% per il Nord-est, +3% per il Mezzogiorno e Isole e +1,2% per il Centro. Una contenuta flessione si rileva per il Nord-ovest (-0,5%).

Nel periodo gennaio-giugno 2018 la crescita tendenziale dell'export si conferma ampia per le Isole (+9,3%), il Nord-est (+5,9%), il Mezzogiorno (+4,6%) e il Nord-ovest (+4,0%), mentre risulta solo di poco positiva per il Centro (+0,7%).

Nei primi sei mesi del 2018, tra le regioni più dinamiche all'export su base annua, si segnalano Calabria (+38,7%), Molise (34,3%), Sicilia (+15,2%), Basilicata (+15,1%) e Valle d'Aosta (+12,3%) che tuttavia hanno un contenuto impatto sulla crescita dell'export nazionale (+0,5 punti percentuali). Friuli Venezia-Giulia (+17,5%), Lombardia (+6,1%) ed Emilia-Romagna (+5,9%) contribuiscono per 3 punti percentuali alla crescita complessiva.

Nei primi sei mesi del 2018 le vendite di metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti dalla Lombardia e di mezzi di trasporto, autoveicoli esclusi da Friuli Venezia-Giulia e Lombardia contribuiscono alla crescita tendenziale dell'export nazionale per quasi un punto percentuale.

Un impulso positivo alla crescita dell'export nazionale su base annua proviene dalle vendite di Friuli Venezia-Giulia verso la Svizzera (+602,6%, dovuto principalmente alle vendite della cantieristica navale) e di Lombardia verso Germania (+7,0%), Svizzera (+16,6%) e Polonia (+26,9%).

Nell'analisi provinciale dell'export, si segnala la performance positiva di Milano, Asti, Brescia, Gorizia, Bergamo, Varese e Treviso.

La crescita delle esportazioni risulta particolarmente marcata per il Nord-est, in termini sia congiunturali sia tendenziali. Questo risultato è positivamente condizionato dalla intensa dinamica delle vendite dei mezzi di navigazione marittima. Tra le province più dinamiche alla crescita dell'export si registrano quelle della Lombardia, che contribuiscono in misura più marcata alla crescita su base annua dell'export nazionale nel primo semestre 2018.


11 Settembre 2018
Powered by Adon