Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345 6
789101112 13
141516 171819 20
212223 24 2526 27
28 2930 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ELETTRODOMESTICI

Electrolux, Fim-Cisl: prorogare gli ammortizzatori per lo stabilimento di Solaro


Si è concluso da poco l’incontro di aggiornamento del piano industriale Electrolux presso il Mise tra l’ad del Gruppo Ferrario e le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali di Fim, Fiom, Uilm per fare il punto sulla situazione del sito di Solaro (Milano) rispetto al piano industriale presentato il 2014.

Durante l’incontro l’ad ha illustrato il piano di investimenti che sono stati pari a 150 milioni di euro per tutti i siti italiani del gruppo.

Per quanto riguarda il sito di Solaro, dove si producono lavastoviglie, permangono a detta del’ad, delle sofferenze dovute essenzialmente ai mancati volumi previsti sul mercato americano, in particolare sulla piattaforma “dorotea”. Questo non ha permesso di centrale l’obiettivo della piena occupazione, come atteso dal piano 2014 per l’anno in corso. Pertanto l’azienda ha annunciato nuovi investimenti di processo e di prodotto per il sito lombardo che dovrebbero centrare l’obiettivo di aumento i volumi produttivi e quindi diminuire l’attuale esubero, portandolo dalle 200 alle 160 unità.

Per queste ragioni sarà necessario che il governo si impegni a dare continuità all'utilizzo ammortizzatori fino al 2020.

Abbiamo quindi chiesto al governo le necessarie risorse per dare seguito alla richiesta posta dall’azienda, questo permetterà di salvaguardare le produzioni e l’occupazione per il sito di Solaro fino all’attuazione completa del piano.

Abbiamo infine chiesto come sindacato un incontro all’azienda sul nuovo piano industriale del Gruppo per il prossimo triennio. Lo spostamento che si sta verificando nel mercato degli elettrodomestici in tutta l’area EMEA di concentrazione dei fatturati sull’alta gamma di prodotto impone al più presto nuovi investimenti per il resto dei siti del Gruppo Electrolux, per questo è stato programmato un prossimo incontro entro la fine novembre di quest’anno.

 


09 Ottobre 2018
Powered by Adon