Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345
67891011 12
13141516171819
2021 22232425 26
27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

EDILIZIA

Pesenti, calano più gli occupati degli infortuni

Argomento: Cisl, Edili

"Nei primi 6 mesi del 2009 gli infortuni mortali nei cantieri sono stati 98, il 3,9% in meno dello stesso periodo del 2008. Prendiamo atto del calo registrato ma non possiamo non notare che è di gran lunga inferiore al calo degli addetti, dovuto alla profonda crisi del settore". Lo ha dichiarato Domenico Pesenti, segretario generale della Filca Cisl, commentando i dati diffusi dall'Inail e relativi agli infortuni e agli incidenti mortali sul lavoro nel primo semestre del 2009. "La riduzione degli infortuni e dei casi mortali - riferisce Pesenti - è certamente da attribuirsi alla buona azione dell'iter formativo per gli addetti dell'edilizia". Dal 1° gennaio del 2009,spiega il sindacalista, sono obbligatorie le cosiddette 16 ore prima, introdotte dal contratto del 2008. La Filca però ritiene che il calo degli incidenti mortali sia dovuto anche alla fortissima contrazione del numero degli occupati. "Si lavora molto meno, dice Pesenti, ma si continua a morire, a dimostrazione che in periodi di crisi si registra sempre una minore attenzione all'antinfortunistica, ritenuta spesso solo un costo. La nostra valutazione, inoltre, è che la forte riduzione di occupati regolari nasconda un aumento dell'occupazione irregolare e del lavoro nero". "Ora più che mai - conclude il leader degli edili dellaCisl - sono opportuni l'impegno di tutti e iniziative forti a sostegno delle imprese che rispettano le normative sulla sicurezza, e l'esclusione dal mercato delle imprese irregolari.".

 


08 Aprile 2010
Powered by Adon