Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123
456 78 910
11121314151617
181920212223 24
25 26 27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

CRISI

Megale, serve sostegno a reddito e occupazione

Argomento: Cgil, Credito

"La sospensione dei mutui da parte delle banche è importante, ma non è risolutiva per le famiglie con reddito da lavoro dipendente e da pensione". Lo afferma il segretario generale della Fisac Cgil, Agostino Megale, commentando la notizia diffusa dall'Abi secondo cui sarebbero stati sospesi mutui per 4 miliardi di euro a circa 31 mila famiglie. "E' importante sottolineare - spiega il segretario generale - che le famiglie italiane hanno visto ridursi progressivamente il reddito disponibile dal 2008 a oggi del 2,6%, pari a 1100 euro annui in meno. I consumi, inoltre, hanno subìto un calo di circa 2 punti e la fascia di famiglie a rischio povertà si è allargata a dismisura". Megale ricorda che oltre 7 milioni di lavoratori dipendenti guadagna meno di 1000 euro al mese e che di questi il 60% sono donne. 

A suo giudizio si può uscire dalla crisi solo attraverso serie politiche di sostegno al reddito da lavoro dipendente, riducendo le tasse su lavoratori e pensionati. "Questo è quello che dovrebbe fare il governo , dice, e che non ha fatto in questi due anni. Solo così sarà possibile rilanciare l'occupazione, gli investimenti e i consumi". (FRN)

 


08 Novembre 2010
Powered by Adon