Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

CALL CENTER

Si apre domani III conferenza nazionale Cgil

Argomento: Cgil, Tlc

Domani si apre a Roma la III conferenza nazionale dei lavoratori dei call center organizzata da Slc-Cgil. A tre anni dal processo di stabilizzazione che ha portato circa 25000 persone ad avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato, la SLC-CGIL, riunisce a Roma i propri quadri dirigenti per fare il punto della situazione e mettere a punto le strategie per l'immediato futuro. Nel corso della conferenza, Slc Cgil presenterà la propria analisi delle dinamiche del settore, con dati aggiornati, locali e nazionali, sull'occupazione e le cifre della delocalizzazione in paesi stranieri presentati da Alessandro Genovesi, segretario nazionale Slc/Cgil. Della situazione e delle proposte se ne discuterà con la Segretaria Generale della Cgil Susanna Camusso, con i Presidenti di Assocontact Sergio Abramo e di ASSTEL Stefano Parisi. Interverranno le delegate ed i delegati delle aziende in cui, in questi mesi, si stanno svolgendo vertenze molto difficili (da Teleperformance a Comdata, da ECARE ad Alicos). Ai lavori della prima giornata sono stati invitati i rappresentanti delle principali aziende di TLC e di Call Center in outsourcer. Conclude la prima giornata Emilio Miceli, Segretario Generale SLC-CGIL. Nel pomeriggio si riuniranno i vari gruppi di lavoro. Fabrizio Solari, segretario confederale Cgil, chiuderà i lavori sabato 19 febbraio alle ore 13. (LF)


17 Febbraio 2011
Powered by Adon