Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 234567
891011 1213 14
1516171819 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

BANCARI

Sindacati, inaccettabile disdetta fondo, pronti alla mobilitazione

Argomento: Credito

Correlati

Trattativa interrotta tra Abi e sindacati sulla riforma sul fondo di gestione degli esuberi. Il fondo di solidarietà è stato utilizzato in questi anni nelle ristrutturazioni bancarie per il passaggio dei lavoratori in esubero verso al pensione. L'Abi ha deciso di disdettare dal 1° luglio la possibilità di utilizzare la procedura di accesso volontatio al fondo.
"L'Abi - ha riferito il segretario generale della Fisac Cgil, Agostino Megale - ha ritenuto di interrompere la trattativa perchè ha considerato le nostre proposte non utili a trovare un accordo. Ci ha comunicato che intende procedere nella disdetta del fondo. Entro tre mesi non sarà più possibile utilizzare la procedura di accesso volontario al fondo".

I sindacati dei bancari considerano "inaccettabile" l'interruzione della trattativa sulla revisione del Fondo di solidarietà per il settore creditizio, e affermano che contro la disdetta annunciata oggi dall'Abi entro i prossimi tre mesi sono pronti a mettere in campo una mobilitazione dei lavoratori del settore.
"La decisione di oggi - spiega il segretario generale della Uilca, Massimo Masi - modifica i rapporti con le aziende del credito sia a livello nazionale che di gruppo. Non pensino più di fare esuberi senza presentare il piano industriale. A sostegno del fondo di solidarietà del settore siamo pronti alla mobilitazione". (FRN)


07 Aprile 2011
Powered by Adon