Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345
67891011 12
13141516171819
2021 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

TELEPERFORMANCE

Annuncia 1464 esuberi dopo un anno di contratti solidarietà

Argomento: Tlc

Dopo un anno di contratti di solidarietà, Teleperformance ha presentato un piano di ristrutturazione che, a giudizio dei sindacati, "assomiglia molto ad una dismissione, ridimensionando il perimetro occupazionale di quasi il 50%". La multinazionale francese ha avviato oggi, infatti, procedure di licenziamento per 1464 lavoratori, di cui oltre 700 a Taranto e il resto tra Roma e Fiumicino. Lo rende noto la Slc Cgil, che contesta alla multinazionale francese di addebitare gli esuberi alle difficoltà che vive il mondo dei call center outsourcing e non ai propri errori. "Dopo un anno di contratti di solidarietà, osserva il segretario nazionale Alessandro Genovesi, che hanno notevolmente abbassato il costo del lavoro e dopo aver costantemente non rispettato gli impegni presi in sede di ministero del Lavoro su investimenti e sviluppo delle sedi italiane, siamo al drammatico epilogo di una strategia di totale irresponsabilità, che rischia di lasciare dietro di se solo macerie, a Roma e a Taranto. Città questa ultima dove Teleperformance rappresenta il secondo datore di lavoro privato per occupati".

Il sindacato è pronto ad opporsi con tutti gli strumenti in suo possesso, chiamando i lavoratori, l'opinione pubblica e la cittadinanza alla mobilitazione. Allo stesso tempo - conclude Genovesi - ci attiveremo presso tutte le istituzioni , fino ai massimi livelli. "Anche perché, spiega, in questi anni, in vario modo, molti di queste (Ministero, Regioni, Comuni) hanno fatto avere a Teleperformance svariati milioni di contributi. Non permetteremo che una intera generazione di lavoratori sia sacrificata alla peggiore logica di impresa". (FRN)

 

 


15 Aprile 2011
Powered by Adon