Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 234567
891011 1213 14
1516171819 2021
222324252627 28
2930

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

EDILI

Sindacati, lavoro dignitoso negli stadi

Argomento: Edili

 Varsavia ha ospitato la conferenza finale sulla campagna per il lavoro dignitoso nei cantieri dei Campionati europei di calcio 2012, che si terranno in Polonia ed Ucraina dall’8 giugno al 1° luglio prossimi. La campagna era stata lanciata nel 2009 dalla Bwi (Federazione Internazionale dei lavoratori delle costruzioni e del legno) insieme alle federazioni sindacali dei due Paesi che ospiteranno l’evento. “Gli obiettivi della campagna – spiega Domenico Pesenti, segretario generale della Filca-Cisl e Presidente della Fetbb, la federazione europea degli edili – sono stati quelli di migliorare le condizioni di lavoro, di garantire la sicurezza e l’equità dei salari per i lavoratori impiegati nella ricostruzione degli stadi, delle infrastrutture turistiche e dei trasporti, oltre a richiamare l’attenzione per posti di lavoro sicuri e lavori di qualità accompagnati da programmi di formazione professionale. La campagna – prosegue - ha avuto risultati molto soddisfacenti anche grazie al lavoro svolto dall’Ispettorato del Lavoro di ciascun Paese”. In Polonia, è stato sottoscritto un accordo, nell’agosto 2010, con i 7 principali appaltatori dei lavori sulla tematica della salute e della sicurezza nei cantieri. Inoltre la campagna ha reso possibile anche un nuovo approccio verso i sindacati di questi Paesi, che hanno visto aumentare la loro capacità di intervento e la loro forza organizzativa. Nel corso della Conferenza una delegazione sindacale composta da Ambet Yuson (Segretario  Generale Bwi), Domenico Pesenti (Presidente Fetbb) e Sam Hagglund (Segretario Generale Fetbb) ha effettuato una visita al nuovo Stadio Nazionale di Varsavia. La delegazione ha assegnato un cartellino rosso simbolico a Michel Platini, Presidente dell’Uefa, che non ha mai trovato il tempo di incontrare i sindacalisti. “Speriamo – commenta Pesenti - che possa recuperare nei tempi supplementari, ovvero i Campionati europei del 2016, che si terranno nella sua’ Francia”. Nel 2010 la Bwi ammonì con il cartellino giallo la Fifa, per protesta contro le condizioni di lavoro durante la costruzione degli stadi per i Mondiali del Sudafrica.  (LF)


05 Aprile 2012
Powered by Adon