Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 23 45
6789101112
131415161718 19
2021 22232425 26
27 2829 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

COSTRUZIONI

Buzzetti (Ance), debiti Pa: no a baratti, rimborsi in denaro

Argomento: Edili

L'Ance chiede il rimborso 'cash' dei crediti vantati dalle imprese di costruzione verso la Pubblica amministrazione e minaccia un'ondata di decreti ingiuntivi. "Dal Governo Monti - ha detto il presidente dell'associazione, Paolo Buzzetti, in occasione del DDay delle costruzioni - ci aspettiamo una svolta. Non ci vanno pagamenti che avvengano con baratti, BoT o CcT: se li tengano, noi vogliamo essere pagati in denaro", ha proseguito. "Abbiamo deciso - ha concluso Buzzetti - di passare alle vie di fatto, stabilire i mancati pagamenti dovuti dallo Stato e poi procedere legalmente con i decreti ingiuntivi".

Il saldo dei debiti della pubblica amministrazione è ormai indifferibile perché altrimenti per non “far fallire lo stato si fanno fallire le aziende”. È quanto ha detto il presidente dell'Ance, sottolineando che la pubblica amministrazione deve alle imprese edili circa 19 miliardi di euro. L’Ance dice no al saldo dei debiti della pubblica amministrazione con titoli di stato, perché, spiega Buzzetti, non avrebbe effetti positivi per la crescita delle imprese e dell'occupazione. (FRN)


15 Maggio 2012
Powered by Adon