Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3456 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 1718192021 22
23 2425262728 29

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ASSEMBLEA FILLEA

Schiavella, no all’edilizia stracciona

Argomento: Cgil, Edili

Correlati

“No all’edilizia stracciona, quella dell'irregolarità e dell'impresa dequalificata, sì all'innovazione e al risparmio energetico, scommettendo su un diverso modello di sviluppo basato sulla sostenibilità ambientale e sociale.” Lo ha detto il segretario generale della Fillea Cgil, Walter Schiavella all’assemblea nazionale di Genova. Il sindacalista ha spiegata la strada che il sindacato percorrerà nei prossimi mesi per la definizione delle piattaforme per il rinnovo dei contratti di comparto - edilizia, lapidei, legno e arredo, laterizi, cemento - in scadenza alla fine del 2012.
La Fillea spera di arrivare a una proposta comune con le categoria di Cisl e Uil nella cornice dell'accordo interconfederale del 28 giugno 2011. “Di fronte alle trasformazioni indotte dal cambiamento tecnologico e produttivo – sostiene  Schiavella - la tenuta del perimetro del ccnl resta il tema centrale da cui partire, anche con l’obiettivo di arginare la diffusa applicazione di contratti che producono frequentemente un abbassamento del costo del lavoro e creano dumping. La soluzione per l’edilizia è il cantiere e non un contratto unico dell'industria articolato in più settori. Quindi, già da questa stagione contrattuale dobbiamo prevedere strumenti e materie da affidare alla gestione di una contrattazione di sito-cantiere”.
Sulla Bilateralità la Fillea propone di “puntare all'efficienza e all'efficacia degli enti, assumendo innanzitutto l'obiettivo della razionalizzazione del sistema bilaterale garantendo l'omogeneità delle procedure del sistema attraverso il rafforzamento del ruolo degli enti nazionali quali titolari del potere effettivo di indirizzo e controllo e della definizione delle procedure obbligatorie e vincolanti in particolare per l'applicazione delle norme relative a Durc, borsa lavoro, asseverazione e patente a punti”. (LF)


15 Maggio 2012
Powered by Adon