Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
345678 9
101112131415 16
17 1819 20 2122 23
24 25 26 27 28 29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

VOUCHER

Sindacati proclamano sciopero

Argomento: Agricoltura, Cgil, Cisl, Uil

 “Il tentativo del ministro Catania di ricercare una posizione condivisa delle parti sociali sulla questione dei voucher in agricoltura e sulle modifiche da apportare all'articolo 11 del ddl lavoro è fallito a causa dell’incomprensibile arroccamento di Confagricoltura, Coldiretti e Cia”. Lo scrivono Fai, Flai e Uila in una nota. “La prima – si legge - riguarda il valore orario del voucher: l’emendamento proposto dai relatori in commissione lavoro al senato (Treu e Castro) prevede che i voucher abbiano un valore orario e siano numerati; una proposta di buon senso che servirebbe a sanare un utilizzo distorto del voucher in agricoltura che ha incrementato il lavoro nero. Confagricoltura, Coldiretti e Cia vorrebbero invece escludere, solo per il settore agricolo, la relazione tra il voucher e il suo valore orario”. “Altro punto inaccettabile – dicono -  è il tentativo di ricomprendere le casalinghe (una categoria giuridica inesistente) tra le figure che, insieme ai giovani studenti e ai pensionati, possono essere remunerate con i voucher. Altra previsione, del tutto condivisibile, contenuta nella proposta dei relatori al senato è l’esclusione dei lavoratori iscritti negli elenchi anagrafici tra i soggetti che possono essere retribuiti con i voucher. Confagricoltura, Coldiretti e Cia vogliono invece annullare questa proposta per poter retribuire, con i voucher, lavoratori che hanno invece diritto alle tutele contrattuali”. Fai, Flai e Uila, “nel ribadire la loro condivisione con le proposte formulate dai relatori Treu e Castro e la loro ferma intenzione di battersi affinché non venga destrutturato il lavoro nel settore agricolo”, hanno quindi deciso di proclamare uno sciopero generale dei lavoratori agricoli, di otto ore, martedì 22 maggio e di convocare una manifestazione nazionale, nello stesso giorno a Roma in piazza SS. Apostoli, in concomitanza con la discussione in senato del ddl lavoro. (LF)


18 Maggio 2012
Powered by Adon