Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123456 7
8910111213 14
151617 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ALMAVIVA

Avvia cigs per 632 dipendenti

Argomento: Aziende, Tlc

Almaviva Contact ha deciso di avviare la procedura di cassa integrazione straordinaria per cessazione attività per i 632 dipendenti della sede di Roma. Il provvedimento interesserà i 387 operatori che seguono le commesse Tim Consumer, i 135 che si occupano di Mediaset, i 54 che lavorano per Tpi, i 33 che seguono Eni Check Call, i 3 dell’università La Sapienza e 8 dipendenti attualmente senza commessa, oltre ai 12 addetti alle funzioni di staff che saranno invece sospesi a zero ore per un periodo pari a 12 mesi.

Per l’Ugl telecomunicazioni “siamo di fronte a un provvedimento gravissimo per l’enorme impatto occupazionale e preoccupante per il metodo sbrigativo con cui l’azienda vuole chiudere la vertenza, soprattutto perché non si rinuncia alle commesse ma queste saranno trasferite in altre sedi”. “Inoltre - prosegue il sindacato -  i tagli arrivano dopo l’annuncio dei vertici Almaviva Contact della concessione da parte delle banche di una linea di credito di 90 milioni di euro che, a detta sempre dell’azienda, servirà in gran parte per appianare i debiti preesistenti”. 

“In questo contesto – aggiunge il sindacato -, ci sembra che l’ennesima azienda di call center stia adottando una logica indiscriminata di tagli a danno di lavoratrici e lavoratori, vittime di un mercato selvaggio e di un settore senza regole, in mano a grandi gruppi finanziari ai quali poco interessa lo sviluppo industriale e la salvaguardia dell’occupazione”.

“Metteremo subito in campo ogni iniziativa possibile per garantire la tutela occupazionale dei lavoratori coinvolti - conclude la nota -, che non può prescindere da un reale rilancio industriale dell’azienda”.


29 Agosto 2012
Powered by Adon