Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 23 45
6789101112
131415161718 19
2021 2223242526
27 282930

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

COOPERATIVE

Nasce CooperFidiNet, primo contratto fra confidi su credito

Argomento: Cooperative, Credito

Si chiama CooperFidiNet ed è il primo contratto di rete su base nazionale cui hanno dato vita tre confidi del mondo cooperativo: Cooperfidi Italia, consorzio nazionale di garanzia fidi promosso da Agci, Confcooperative e Legacoop, Cooperfidi Trento e Fidicoop Sardegna.

Obiettivo prioritario del contratto -cui potranno aderire anche tutti gli altri consorzi fidi cooperativi associati ad Asscooperfidi, che riunisce i consorzi fidi aderenti alle associazioni cooperative che hanno dato vita all’Alleanza delle Cooperative Italiane- è la messa a punto di un efficace sistema di monitoraggio delle garanzie rilasciate, anche avvalendosi di reti e sistemi esterni (ad esempio le associazioni di rappresentanza delle cooperative con le loro articolazioni territoriali e settoriali) che assistono le imprese clienti. A tale proposito, verrà presto formalizzata una proposta di collaborazione ad Unioncamere.

Il contratto di rete vuole rappresentare un segnale di reazione ad un momento difficile per il sistema dei confidi: la riduzione degli impieghi delle banche ed il conseguente calo della domanda da parte delle imprese, determinati dalla crisi, si traducono in minore lavoro per i confidi ed in minori entrate da commissioni.

“Senza dimenticare” -sottolinea Mauro Gori, Presidente di Cooperfidi Italia- “l’aumento delle insolvenze, che rende necessari più cospicui accantonamenti da parte dei confidi, ed il concomitante calo delle risorse pubbliche a sostegno dell’attività di garanzia”.
“Con questo contratto di rete” -aggiunge Gori- “vogliamo quindi rafforzare le sinergie, per accrescere ulteriormente la nostra capacità di sostenere le imprese cooperative nell’accesso al credito, in uno scenario economico che auspichiamo possa presto registrare segnali di ripresa”.

Tra gli altri obiettivi del programma di rete, la predisposizione di protocolli e convenzioni con il sistema creditizio per ottenere le migliori condizioni di accesso al credito in favore dei soci e per poter disporre delle informazioni utili ad un efficace monitoraggio delle garanzie rilasciate; la negoziazione comune con il sistema creditizio per conseguire la migliore remunerazione della liquidità depositata ed il riconoscimento formale del rating delle cooperative.


18 Gennaio 2013
Powered by Adon