Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1234 5
6 7 891011 12
1314 15 16 17 18 19
2021 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

COMMERCIO ESTERO

Istat, a dicembre avanzo di 2,2 miliardi


A dicembre 2012 il saldo commerciale è pari a +2,2 miliardi, derivante da un surplus con i paesi extra Ue (+3,3 miliardi) e di un disavanzo con i paesi Ue (-1,2 miliardi). Lo ha comunicato l'Istat.

A dicembre 2012, rispetto al mese precedente, si rileva un aumento delle importazioni (+1,3%) e una lieve flessione delle esportazioni (-0,5%). La flessione congiunturale dell'export è di pari intensità per le aree Ue (-0,5%) ed extra Ue (-0,4%). Le vendite di prodotti energetici (-5,7%) e di beni di consumo durevoli (-4,7%) registrano una significativa contrazione, mentre i beni di consumo non durevoli (+2,2%) e strumentali (+1,4%) sono in espansione.
L'incremento congiunturale delle importazioni è la sintesi dell'aumento degli acquisti dai mercati Ue (+3,5%) e della diminuzione da quelli extra Ue (-1,3%). Gli acquisti di beni strumentali sono in forte crescita (+8,2%).

Rispetto allo stesso mese del 2011, si registra una flessione tendenziale sia per l'export (-3,7%) sia per l'import (-6,4%), che si accentua se misurata in termini di volumi esportati (-6,7%) e importati (-8,1%).


15 Febbraio 2013
Powered by Adon