Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 234567
891011 1213 14
1516171819 2021
222324252627 28
2930

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

TELECOM

Sindacati, positivo ingresso H3G, ma attenti all'occupazione

Argomento: Tlc


I sindacati vedrebbero con favore un eventuale integrazione tra il colosso cinese delle Tlc, Hutchinson Whampoa, e l’italiana Telecom. Giovedì mattina, il presidente del gruppo italiano, Franco Bernabe’, illustrera’ al Cda i particolari di quelli che venerdì scorso, su invito della Consob, Telecom ha definito “contatti preliminari ancora allo stato embrionale”. I rappresentanti dei lavoratori, reduci da una complessa trattativa sugli esuberi del gruppo nazionale, stanno alla finestra e attendono di conoscere a loro volta lo sviluppo degli eventi, che giudicano tutt’altro che negativi.
‘’Una eventuale acquisizione di quote di Telecom da parte del gruppo H3G sarebbe positiva’’, commenta al diario del lavoro segretario generale della Fistel Cisl, Vito Vitale. Secondo Vitale, infatti, H3G “è uno dei gruppi che sta crescendo maggiormente a livello mondiale e quindi potrebbe portare in dote un notevole know how nei settori più tecnologici”. Gli unici interrogativi, avverte il sindacalista, “potrebbero essere relativi a un’eventuale modifica della governance dell’azienda. In caso ciò avvenisse - spiega- bisognerebbe capire in che direzione si andrà”.
A sua volta, Massimo Cestaro, leader della Slc, sottolinea che ‘’aggregazioni fra i diversi gestori sono positive, soprattutto in un momento di crisi come questo. Tuttavia –aggiunge- occorre saperne di piu’, al momento stiamo parlando solo di voci, mentre noi giudichiamo sulla base dei piani industriali’’. Ma soprattutto, avverte Cestaro, occorre capire quali sarebbero le ricadute sull’occupazione: ‘’in generale, le fusioni creano eccedenze occupazionali in alcune fasce. Si puo’ trovare il modo di gestirle, ovviamente, ma solo se hanno un preciso senso industriale, e a fronte di un rafforzamento complessivo del gruppo’’.
Intanto, oggi il quotidiano romano Il Messaggero ha pubblicato una indiscrezione secondo cui H3G punterebbe alla maggioranza relativa di Telecom, all’interno del piano di integrazione. Secondo quanto riportato dal quotidiano, il plenipotenziario del colosso asiatico Li Ka Shing avrebbe inviato a Bernabe’ un memorandum di intesa nel quale viene delineato il percorso della collaborazione fra i due gruppi. L’operazione dovrebbe realizzarsi attraverso il conferimento di 3 Italia in Telecom a un valore da definire. E a questo proposito, sempre secondo Il Messaggero, ieri pomeriggio si sarebbe svolta una riunione fra i consulenti legali di Telecom, proprio per esaminare la strada tecnico-giuridica di un possibile matrimonio. Telecom non ha però confermato le nuove indiscrezioni, e alla richiesta di Consob di chiarimenti, si e’ limitata a ribadire con una nota quanto già precisato il 5 aprile: ''Tra la società e il gruppo Hutchison Whampoa sono in corso contatti preliminari non vincolanti, volti a verificare la fattibilità di un percorso di integrazione''.


09 Aprile 2013
Powered by Adon