Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1234 5
6 7 891011 12
1314 15 16 17 18 19
2021 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

PUBBLICO IMPIEGO

Sindacati chiedono incontro a D’Alia su precari

Argomento: Cgil, Cisl, Pubblico impiego, Uil

"Occorre subito una proroga dei contratti dei lavoratori precari delle pubbliche amministrazioni in scadenza a luglio". A sostenerlo sono i segretari generali di Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Fpl e Uil-Pa, Rossana Dettori, Giovanni Faverin, Giovanni Torluccio e Benedetto Attili, chiedendo di incontrare il ministro della Funzione Pubblica, Gianpiero D`Alia. “Servono – sostengono - soluzioni strutturali per tutte le tipologie del cosiddetto lavoro flessibile".
"Il rischio è quello di generare - avvertono - un problema sociale enorme e di creare una paralisi nei servizi pubblici”. “La gran parte dei lavoratori precari – aggiungono – svolge, infatti, funzioni essenziali. Si tratta di professionalità di alto profilo senza le quali tante amministrazioni pubbliche centrali e locali dovrebbero lasciare scoperte intere aree di servizi a cittadini e imprese".
Secondo i sindacati del Pubblico Impiego, "il confronto deve essere allargato a tutte le forme contrattuali presenti nei settori pubblici, come ad esempio co.co.pro. e contratti di somministrazione e deve valorizzare le specificità di ogni singolo comparto". Servono, sostengono "soluzioni strutturali al problema, così come definito dall`intesa del 3 maggio 2012 sottoscritta unitariamente con il precedente governo, le Regioni, l`Anci e l`Upi”. “La proroga - concludono - è solo un primo passo".


06 Maggio 2013
Powered by Adon