Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1234 56 7
8910111213 14
151617181920 21
22232425262728
2930

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LUCCHINI

Fim, subito tavolo siderurgia

Argomento: Cisl, Metalmeccanici

"La crisi della Lucchini è gravissima e si innesta in quella di tutto il settore siderurgico. La siderurgia italiana ha tutta gli stessi problemi: infrastrutture, energia e ambiente, concorrenza sleale di molti dei paesi dei Bric”.  Lo dice il segretario nazionale della Fim-Cisl, Marco Bentivogli. in una nota. “Per questo – si legge - è necessario un tavolo di regia e coordinamento delle politiche di settore necessario per affrontare a livello di sistema i nodi strutturali".
"La siderurgia è un’industria strategica - aggiunge - che impegna direttamente e indirettamente migliaia di posti di lavoro per il quale è necessario agire subito per poter costruire un tavolo nazionale per di settore presso il Mse affinché si rafforzi la posizione italiana sul piano europeo della siderurgia che sarà varato a giugno”.
“Una notizia positiva – sostiene - è la richiesta di utilizzare i fondi previsti da 'Horizon 2020' anche per il settore siderurgico per i piani di rilancio e riqualificazione industriale presenti in Italia e l`utilizzo dei fondi della Bei (Banca europea investimenti) per tutte le aziende siderurgiche in grado di anticipare gli obiettivi previsti per l`applicazione delle Bat entro il 2016".
“Per Lucchini, entro il 22 giugno il commissario Nardi - conclude - è impegnato a presentare un piano industriale che assicuri la continuità produttiva, evitando lo spegnimento dell`altoforno, proseguire la ricerca di acquirenti che diano una prospettiva stabile al sito". (LF)


07 Maggio 2013
Powered by Adon