Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

AUSILIARI SCUOLE

Senza immediata trattativa, minaccia di sciopero


Continua la vertenza attivata dalle organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti Uil per garantire, dal 1 gennaio 2014, la continuità occupazionale e la tenuta del reddito degli oltre 24mila lavoratori e lavoratrici occupati negli appalti di pulizia e ausiliari presso 4mila scuole di ogni ordine e grado, viste le riduzioni programmate dal ministero dell’Istruzione. Ad oggi, nonostante le parti avessero stabilito di incontrarsi non oltre il 26 novembre, non è ancora stata convocata alcuna riunione. Restano inoltre aperte le procedure di licenziamento collettivo per tutti i 24mila addetti. I sindacati di categoria hanno sollecitato nuovamente l’incontro previsto, confermando che se nelle prossime 24 ore il ministero dell’Istruzione non provvederà a fissare la convocazione del tavolo politico di confronto, sarà organizzato un presidio presso il Miur come prima iniziativa a livello nazionale. Qualora le iniziative a livello locale e nazionale nel breve periodo non porteranno a soluzioni, le stesse organizzazioni sindacali fanno sapere che verranno proclamati lo sciopero e la manifestazione nazionale delle lavoratrici e lavoratori Ex Lsu e Appalti Storici entro la prima metà di dicembre.


27 Novembre 2013
Powered by Adon