Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1234 56 7
8910111213 14
151617181920 21
22232425262728
2930

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

INPS

Nel 2012 aumento del 12% della cassa integrazione

Argomento: Previdenza

Nel 2012 c'è stato un "netto incremento" del numero di ore richieste e autorizzate di cassa integrazione (+12,1%). E' quanto rileva il bilancio sociale dell'Inps. In particolare l`aumento più marcato si è registrato per la cassa ordinaria (46,2%) e quella in deroga (10,8%) mentre la cassa integrazione straordinaria ha registrato una leggera flessione (-5,5%).

"Gli effetti della crisi economica continuano a manifestarsi sul tessuto produttivo e sociale del paese come negli anni precedenti - sottolinea l'istituto di previdenza - di conseguenza il sistema di protezione sociale nazionale ha visto intensificarsi il ricorso agli strumenti di sostegno al reddito. Questi strumenti, che nel corso dell`anno hanno visto aumentare sia la platea dei beneficiari che la loro durata, si sono finora dimostrati veri e propri ammortizzatori sociali in grado di attenuare la riduzione dei redditi causata dalla crisi del mercato del lavoro che la difficile situazione economica ha causato".

L’ammontare della spesa per gli ammortizzatori sociali è stata di 22,7 miliardi di euro, dei quali 12,6 di prestazioni e 10,1 di contributi figurativi. L`aumento di spesa rispetto al 2011 è di 3,6 miliardi pari al 19%. La spesa è ripartita in 6,1 miliardi per la cassa integrazione; 13,8 miliardi per l`indennità di disoccupazione; 2,8 miliardi per l`indennità di mobilità.
Rispetto al 2011 si registra un aumento di spesa per la Cig nel suo complesso di oltre un miliardo di euro (21,7%) e un aumento della spesa sia per l`indennità di disoccupazione (18,2%) che per l`indennità di mobilità (17,3%).
Il flusso annuo dei lavoratori interessati dalla Cig, al netto delle duplicazioni dovute alla doppia fruizione nel corso dell`anno sia della cassa ordinaria che di quella straordinaria da parte dello stesso lavoratore, è stato di un milione e 607mila contro un milione e 250mila lavoratori nel 2011 e un milione e 152mila lavoratori nel 2010 con una aumento pari a 28,5% rispetto al 2011 e una permanenza media pro capite in Cig pari a 2 mesi e 2 giorni lavorativi.


05 Dicembre 2013
Powered by Adon