Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123
456 78 910
11121314151617
181920212223 24
252627 2829 3031

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

METALMECCANICI

Bellono (Fiom), a Torino 5.100 lavoratori rischiano il posto

Argomento: Cgil, Lavoro, Metalmeccanici

Sono 5.100 i posti di lavoro a rischio nelle aziende metalmeccaniche della provincia di Torino. Lo ha denunciato oggi in apertura del congresso della Fiom torinese, il segretario provinciale generale dei metalmeccanici torinesi, Federico Bellono. "Una stima fatta in base alle 48 vertenze aperte sul territorio. A Torino piu' che altrove in Italia siamo ancora dentro la crisi, lo dimostra la crescita della cassa integrazione e la poverta'" ha dichiarato Bellono.
Due le emergenze: far fronte alla crisi e il destino della grande industria nel torinese. "Qui abbiamo il polo aerospaziale con Alenia e la Fiat. C'e' un'incertezza di prospettive di entrambe che non e' piu' tollerabile" ha aggiunto il sindacalista. Registrando "un progressivo impoverimento dei lavoratori" Bellono ha indicato due cause: non solo la crisi, ma anche gli accordi aziendali che non hanno segnato un incremento dei salari.
Domani e' atteso a Torino il leader della Fiom Maurizio Landini che concludera' i lavori.


28 Febbraio 2014
Powered by Adon