Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 78910 11
12 1314151617 18
192021222324 25
262728 2930 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

CENTRALE ELETTRICA VADO LIGURE

Sindacati, incontro al Mise per trovare soluzione

Argomento: Energia, Sindacato

Martedì 1 aprile si terrà un incontro, sollecitato dalle segreterie nazionali di Flaei Cisl, Filctem Cgil e Uiltec Uil, per trovare una soluzione per la centrale elettrica di Vado Ligure. Per il segretario generale della Flaei Cisl, Carlo De Masi, l’incontro è di primaria importanza: “È una vicenda che provoca pesanti ripercussioni sul mondo del lavoro, con centinaia di addetti in cassa integrazione, oltre ai lavoratori dell’indotto”.

Il sequestro dell’impianto Tirreno Power di Vado Ligure è avvenuto l’11 marzo scorso da parte della magistratura, che richiede interventi per il rispetto dei limiti delle emissioni sui quali è in corso un confronto con i vertici del gruppo industriale per individuare un cronoprogramma che garantisca il rispetto dei limiti ambientali oltre alle innovazioni tecnologiche.

“Siamo convinti – sottolinea il segretario generale della Flaei Cisl – che il Ministero dello Sviluppo Economico debba indicare le possibili soluzioni. Siamo impegnati per sostenere da un lato i lavoratori elettrici messi a dura prova dalla crisi, conclude il sindacalista, dall’altro quelli dell’indotto che rischiano il posto di lavoro”.

E.G.


31 Marzo 2014
Powered by Adon