Pubblicato il rapporto Ocse sui tassi di disoccupazione. In Italia quella giovanile è al 42,9% Area Ocse, sale il tasso di disoccupazione

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2345 6
7 8910 1112 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LAVORO

Area Ocse, sale il tasso di disoccupazione

Argomento: Occupazione

Il tasso di disoccupazione nell'area dell'Ocse è salito dal 7,3% di giugno al 7,4% a luglio. Lo rende noto l'organizzazione internazionale con sede a Parigi. Nell'area dell'Ocse a luglio sono 44,8 milioni i disoccupati: 5,1 mln in meno rispetto al picco di aprile 2010 ma sempre 10,2 mln in più rispetto a luglio 2008.

Il tasso di disoccupazione dell’area è rimasto invece stabile all'11,5%, con una crescita nel nostro paese di 0,3 punti, arrivando a quota 12,6%.

Anche il tasso di disoccupazione giovanile nell'area rimane stabile, al 14,9%, di ben 2,4 punti percentuali al di sotto del livello osservato nel picco di ottobre 2009, ma di 1,9 punti in più rispetto al livello di luglio 2009.

I paesi dell’area Ocse in cui questo tasso viene definito "eccezionalmente elevato”, sono: la Spagna ( 53,8%), la Grecia (53,1%), l’Italia (42,9%), il Portogallo (35,5%) e la Slovacchia (31,7%).

F.P.


09 Settembre 2014
Powered by Adon