Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123
456 78 910
11121314151617
181920212223 24
252627 2829 3031

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

CISL PIEMONTE

Eletto Alessio Ferraris nuovo segretario generale

Argomento: Cisl

L’alessandrino Alessio Ferraris è il nuovo segretario generale della Cisl Piemonte. Lo ha eletto a larga maggioranza il Consiglio generale della Cisl regionale, riunito questa mattina all’Hotel Ambasciatori di Torino, alla presenza della leader Cisl, Annamaria Furlan e della segretaria uscente Giovanna Ventura.

Alessio Ferraris è nato 56 anni fa a Novi Ligure (Al) dove tuttora risiede insieme alla moglie Gabriella e al figlio Umberto di 14 anni. Dopo il diploma di perito industriale, muove i primi passi in sindacato agli inizi degli anni ’80 all’interno della federazione dei tessili per approdare successivamente nei metalmeccanici.

Dal 1994 al 2004 Ferraris svolge la sua attività nella Fistel (la federazione dell’Informazione, dello Spettacolo e delle Telecomunicazioni), prima come delegato, poi come responsabile provinciale e, infine, come segretario regionale.

Nel 2005 entra a far parte della segreteria Cisl di Alessandria, con delega all’organizzazione e nel 2008 ne diventa segretario generale. Nel marzo del 2013, in seguito alla riorganizzazione regionale, è riconfermato alla guida della Cisl di Alessandria-Asti.

“Sono consapevole della grande responsabilità che mi è affidata – ha affermato Ferraris dopo la sua elezione – e confido nell’aiuto dei miei colleghi di segreteria, eletti oggi insieme a me, e di tutto il gruppo dirigente piemontese. Raccolgo l’eredità importante di Giovanna Ventura che, oltre ad avviare una grande riforma organizzativa a livello territoriale, ha saputo rinnovare e creare una squadra unita e motivata in tutta la regione. Voglio dare alla Cisl continuità politica e introdurre elementi di innovazione, puntando a mantenere saldi i rapporti con le istituzioni, il mondo delle imprese e con Cgil e Uil. Dobbiamo osare di più nel rapporto con i lavoratori precari, i giovani e le donne. Considerata, inoltre, la difficile situazione finanziaria della Regione, confido in un confronto  costruttivo con la Giunta Chiamparino per non far pagare il conto salato di questa crisi ai cittadini, lavoratori e pensionati piemontesi”.

Con Ferraris compongono la nuova segreteria regionale della Cisl, Marcello Maggio (riconfermato nell’incarico di segretario regionale), Bruna Tomasi Cont della segreteria regionale Fim, Gianni Baratta, segretario regionale Femca (Chimici) e Sergio Melis della segreteria Cisl Torino-Canavese.


11 Novembre 2014
Powered by Adon