Il dipartimento internazionale della Cgil Lombardia lancia uno strumento pensato per i rappresentanti dei lavoratori che operano nei CAE e per raccontare le nuove frontiere dell'iniziativa sindacale Nasce Unions Network Sindacale: un portale per il sindacalismo globale

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 234567
891011 1213 14
1516171819 2021
222324252627 28
2930

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

COMUNICAZIONE

Nasce Unions Network Sindacale: un portale per il sindacalismo globale

Argomento: Sindacato

Nel sindacato nasce una nuova sfida di respiro sovranazionale: Unions Network Sindacale, un portale a cura del dipartimento internazionale della Cgil Lombardia. L’obiettivo è quello di dare spazio all’attività sindacale a livello globale; ciò allo scopo sia di raggiungere gli addetti ai lavori, sia di informare i cittadini di quello che accade nel mondo del lavoro, soprattutto a livello europeo. Il network si pone un duplice obiettivo: quello di sviluppare un dibattito sui temi del lavoro a livello sovranazionale e quello di aiutare l’attività sindacale dei rappresentanti dei lavoratori che operano nei Comitati Aziendali Europei (CAE) attraverso una narrazione che parta dalle esperienze e dalle storie individuali dei protagonisti.

Gli ideatori dell'iniziativa puntano a dotare il sindacato di un volto nuovo, più umano e fruibile, utile a raggiungere tutti coloro che rimangono all’oscuro di un’attività sindacale sovranazionale necessaria in un’economia globalizzata e a dare voce agli sforzi e alla passione di chi opera in quest’ambito. L’Unions  Network Sindacale vuole diventare strumento di formazione e comunicazione dentro e fuori il sindacato. Ma soprattutto, vuole contribuire alla trasformazione del sindacato usando strumenti diversi e tutti da sperimentare: i socialnetwork per una comunicazione più diretta e diffusa, le versioni del sito in inglese e spagnolo per raggiungere un target più vasto e differenziato, l’uso di materiali formativi e di diversi strumenti di azione.

Dunque, una sfida ambiziosa, sviluppata all’interno della rete sindacale operante nel progetto Dedalus e Arianna (Developing Dynamic Analyses for good Levels of Union Standards and Articulation of International And National Networking Actions – Information Consultation Participation) composta da 10 organizzazioni provenienti da 8 paesi europei ed extra-europei, un portale di comunicazione sovranazionale che mira alla formazione e al dibattito per una nuova frontiera del sindacato 2.0.

A.P.


02 Ottobre 2015
Powered by Adon