Il dipartimento internazionale della Cgil Lombardia lancia uno strumento pensato per i rappresentanti dei lavoratori che operano nei CAE e per raccontare le nuove frontiere dell'iniziativa sindacale Nasce Unions Network Sindacale: un portale per il sindacalismo globale

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 78910 11
12 1314151617 18
19 2021 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

COMUNICAZIONE

Nasce Unions Network Sindacale: un portale per il sindacalismo globale

Argomento: Sindacato

Nel sindacato nasce una nuova sfida di respiro sovranazionale: Unions Network Sindacale, un portale a cura del dipartimento internazionale della Cgil Lombardia. L’obiettivo è quello di dare spazio all’attività sindacale a livello globale; ciò allo scopo sia di raggiungere gli addetti ai lavori, sia di informare i cittadini di quello che accade nel mondo del lavoro, soprattutto a livello europeo. Il network si pone un duplice obiettivo: quello di sviluppare un dibattito sui temi del lavoro a livello sovranazionale e quello di aiutare l’attività sindacale dei rappresentanti dei lavoratori che operano nei Comitati Aziendali Europei (CAE) attraverso una narrazione che parta dalle esperienze e dalle storie individuali dei protagonisti.

Gli ideatori dell'iniziativa puntano a dotare il sindacato di un volto nuovo, più umano e fruibile, utile a raggiungere tutti coloro che rimangono all’oscuro di un’attività sindacale sovranazionale necessaria in un’economia globalizzata e a dare voce agli sforzi e alla passione di chi opera in quest’ambito. L’Unions  Network Sindacale vuole diventare strumento di formazione e comunicazione dentro e fuori il sindacato. Ma soprattutto, vuole contribuire alla trasformazione del sindacato usando strumenti diversi e tutti da sperimentare: i socialnetwork per una comunicazione più diretta e diffusa, le versioni del sito in inglese e spagnolo per raggiungere un target più vasto e differenziato, l’uso di materiali formativi e di diversi strumenti di azione.

Dunque, una sfida ambiziosa, sviluppata all’interno della rete sindacale operante nel progetto Dedalus e Arianna (Developing Dynamic Analyses for good Levels of Union Standards and Articulation of International And National Networking Actions – Information Consultation Participation) composta da 10 organizzazioni provenienti da 8 paesi europei ed extra-europei, un portale di comunicazione sovranazionale che mira alla formazione e al dibattito per una nuova frontiera del sindacato 2.0.

A.P.


02 Ottobre 2015
Powered by Adon