La magistratura contabile in audizione parlamentare calcola il valore dei contratti pubblici in base all'accordo sindacale del 2009, che pero', avverte, non e' stato "mai sperimentato" Corte Conti, 1,7 miliardi il costo del rinnovo contratti pubblici

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3
45 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 2829 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LEGGE BILANCIO

Corte Conti, 1,7 miliardi il costo del rinnovo contratti pubblici


Sulla base dell'accordo sindacale del 2009 "sinora peraltro mai sperimentato" il costo dei rinnovi contrattuali nella Pubblica amministrazione sarebbe di 1,7 miliardi di euro a regime. E' quanto rileva il presidente della Corte dei Conti, Artuso Marcucci di Scarfizzi, nel corso dell'audizione alle commissioni Bilancio e Finanze della Camera sulla manovra. L'intesa, ricorda, "ipotizzava incrementi retributivi pari all'andamento stimato dell'inflazione nel periodo di riferimento" e "applicando le predette regole, l'onere a regime dei rinnovi contrattuali risulterebbe pari a 1,7 miliardi".

07 Novembre 2016
Powered by Adon