Le stime erano per 164.000 nuovi posti di lavoro. Il grosso dell'aumento e' nei servizi, solo 46 mila nella produzione di beni Vola l'occupazione negli USA, in gennaio 246 mila posti, quasi il doppio delle previsioni

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 234567
891011 1213 14
1516171819 2021
222324252627 28
2930

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LAVORO

Vola l'occupazione negli USA, in gennaio 246 mila posti, quasi il doppio delle previsioni

Argomento: Lavoro

LAVORO
L'occupazione nel settore privato negli Stati Uniti è cresciuta più del previsto a gennaio. Secondo il rapporto mensile redatto da Macroeconomics Advisers e dall'agenzia che si occupa di preparare le buste paga Automatic Data Processing, il mese scorso sono stati creati 246.000 posti di lavoro, mentre gli analisti se ne aspettavano 164.000.
Nella nota si legge che (per arrotondamento) le piccole aziende hanno aggiunto 62.000 posti di lavoro, quelle medie 102.000 e quelle grandi 83.000. Nel settore servizi i nuovi occupati sono stati 201.000, mentre nel comparto per la produzione di beni i posti di lavoro sono aumentati di 46.000 unità.

01 Febbraio 2017
Powered by Adon