Il presidente di Confindustria Vicenzo Boccia, valuta positivamente la modifica, in prima lettura da parte della Camera, del credito d’imposta nel Dl Sud, come la via maestra per nuovi investimenti nel Mezzogiorno. Boccia, modifica credito d'imposta strada per nuovi investimenti al Sud

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123456 7
8910111213 14
151617 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LAVORO

Boccia, modifica credito d'imposta strada per nuovi investimenti al Sud

Argomento: Confindustria, Lavoro, Sud

“L’approvazione delle modifiche al credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno è un passaggio di grande importanza per consolidare i segnali di ripartenza che si registrano nel Paese”. Così il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, commenta l’approvazione in prima lettura da parte della Camera del decreto Mezzogiorno.

“Le modifiche alla misura consentono di sfruttare tutti gli spazi e le opportunità offerti dalle regole europee, superando i vincoli che ne avevano condizionato l’operatività nei primi mesi di funzionamento”.

“Le nuove caratteristiche della misura ben si conciliano con l’esigenza di un robusto e immediato sostegno al rilancio degli investimenti produttivi - spiega ancora il presidente di Confindustria - abbiamo finalmente a disposizione un incentivo trasparente che si applica solo a imprese che effettivamente realizzano investimenti e che in tal modo possono ridurre il global tax rate. Uno strumento automatico, con pochi oneri amministrativi, che supporta imprese forti e innovative, indipendentemente dai settori di appartenenza, e che potrà favorire indirettamente anche la crescita dell’occupazione e l’attrazione di investimenti dall’esterno”.

“Ora - conclude Boccia - deve rapidamente arrivare l’approvazione definitiva per consentire un’altrettanto rapida entrata in vigore della misura e per mettere a disposizione dei segnali di vitalità imprenditoriale che si registrano nel Mezzogiorno un nuovo, e stavolta realmente efficace, strumento di agevolazione”.


09 Febbraio 2017
Powered by Adon