Antonio Foccillo, segretario confederale della Uil, difende con forza il pubblico impiego dopo le parole del presidente dell'Inps Boeri, sull'informare le ore di reperibilità durante la malattia per i dipendenti pubblici e privati Uil contro Boeri, basta attacchi al pubblico impiego

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 1213 1415 16
17181920 212223
2425262728 29 30
31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LAVORO

Uil contro Boeri, basta attacchi al pubblico impiego

Argomento: Lavoro, Uil

Correlati

Basta con i refrain contro i dipendenti pubblici. Lo afferma il segretario confederale della Uil, Antonio Foccillo, dopo le parole del presidente dell'Inps, Tito Boeri, che propone di uniformare le ore di reperibilità in malattia per i dipendenti pubblici e i lavoratori del settore privato con almeno sette ore per tutti. "Ancora una volta - sostiene Foccillo - si utilizzano notizie scandalistiche contro i lavoratori pubblici: infatti, sembra addirittura che la proposta di uniformità di 7 ore della reperibilità sia rivolta a penalizzare i pubblici dipendenti".

"Invece - sottolinea il sindacalista - i pubblici dipendenti hanno già questa fascia di 7 ore di reperibilità, quindi l'uniformità sarebbe rivolta agli altri lavoratori.Infine, si enfatizzano i giorni di presunto assenteismo dei pubblici, in particolare il venerdì e il lunedì, senza tener conto che questi pagano di tasca propria i giorni di malattia.Talchè presumibilmente avviene l'inverso, ossia che vadano a lavorare anche in non perfette condizioni fisiche per evitare la penalizzazione in busta paga".

"Questo - conclude Foccillo - non vuol significare la difesa anche di eventuali abusi. Ci sono le norme e le responsabilità per perseguire chi sbaglia. È ora di finirla di usare il solito refrain ogni volta che si parla di rinnovare i contratti dei dipendenti pubblici".


09 Febbraio 2017
Powered by Adon