Per il direttore di Asstel, Laura Di Raimondo, e' positiva l’approvazione da parte della Camera del ddl che mira disciplinare il ‘’lavoro agile’’. Di Raimondo, bene nuove norme smart working, ora ok Senato

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 234567
891011 1213 14
15161718 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LAVORO

Di Raimondo, bene nuove norme smart working, ora ok Senato

Argomento: Lavoro, Tlc

Correlati

Dopo l`approvazione presso la Camera dei deputati del disegno di legge che mira, tra l`altro a disciplinare il fenomeno del lavoro agile, "auspichiamo che l`iter del provvedimento possa ora completarsi presso l`altro ramo del Parlamento in maniera spedita". È il commento di Laura Di Raimondo, direttore di Assotelecomunicazioni-Asstel a proposito dell`approvazione, avvenuta questa mattina da parte della Camera dei deputati delle "Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato".

"Da tempo Asstel è impegnata a sostenere lo sviluppo dello smart working - continua Di Raimondo - sensibilizzando il legislatore sull`importanza di disciplinare l'utilizzo di queste nuove modalità di lavoro senza ingabbiarle con regole che stravolgano i valori di flessibilità su cui si basa il suo successo nelle aziende dove già è una realtà affermata". "E` questa la chiave - conclude il direttore di Asstel - per consentire a tutte le categorie di persone di trovare un appropriato inserimento nella vita attiva".

 


09 Marzo 2017
Powered by Adon