Cgil, Cisl e Uil accolgono positivamente la convocazione di fine mese per dire di no ai tagli che hanno interessato i piani di welfare Sindacati, il 29 marzo incontro con il ministro Poletti per politiche sociali e non autosufficienza

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123456 7
8910111213 14
151617 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

WELFARE

Sindacati, il 29 marzo incontro con il ministro Poletti per politiche sociali e non autosufficienza

Argomento: Welfare

"Bene la convocazione da parte del Ministro Poletti del Tavolo nazionale sulla Non Autosufficienza ma, dopo i tagli compiuti con l’Intesa fra Governo e Regioni del 23 febbraio scorso in attuazione della Legge di Bilancio, serve un confronto sul complesso dei finanziamenti destinati alle politiche sociali". É quanto si legge nella nota unitaria di Cgil, Cisl e Uil che segue la convocazione dell'incontro tra Ministero e confederazioni per il 29 marzo prossimo.

"Come abbiamo scritto nella lettera inviata al Ministro Poletti e al Presidente della Conferenza delle Regioni Bonaccini - sottolineano Cgil, Cisl e Uil - occorre superare politiche di tagli sbagliate e inopportune, perché toccano le persone più vulnerabili negando diritti e inclusione sociale, e frenano l'avvio stesso dei necessari processi di riforma del welfare. La spesa per le politiche sociali e sanitarie - affermano in conclusione i tre sindacati - è un formidabile investimento per creare sviluppo, innovazione e buona occupazione".

A.B.


24 Marzo 2017
Powered by Adon