Il segretario generale della Cisl esprime sgomento per lo sciopero che sta paralizzando il settore dei trasporti, e si dichiara in linea con Gubitosi, nel ritenere da irresponsabili l’agitazione in Alitalia, considerate le condizione dell’azienda Furlan, sciopero incomprensibile. Danno per i cittadini

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
123456 7
8910111213 14
151617 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

TRASPORTI

Furlan, sciopero incomprensibile. Danno per i cittadini

Argomento: Alitalia, Cisl, Trasporti

"Lo sciopero di oggi nel settore dei trasporti è davvero un grande mistero. E' evidente che è uno sciopero inutile e dannoso per le cittadine e per i cittadini". Lo ha detto la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan.

"Scioperare per confermare il diritto di sciopero in un paese che lo tutela già in maniera chiara, è incomprensibile. E' tra l'altro inutile scioperare per la situazione di Alitalia. E' il secondo danno che Cub e Cobas fanno su Alitalia. Il diritto di sciopero è una cosa seria e come tale va trattato. Ma bisogna avere obiettivi chiari e rivendicazioni serie. E' evidente che sui servizi pubblici bisogna mettere mano alla legge sullo sciopero: sigle che rappresentano una piccola minoranza di lavoratori non possono bloccare il paese", sottolinea la numero uno della Cisl.

"Sono assolutamente d'accordo con il Commissario di Alitalia Gubitosi: è da irresponsabili in un venerdì estivo fare sciopero all'Alitalia sapendo, tra l'altro, le condizioni dell' azienda e lo sforzo che si sta facendo per rimetterla in sesto. E' assolutamente negativo per l'impresa e per i lavoratori e soprattutto per il turismo", continua la Furlan.

"Non è abusando di uno strumento così importante e delicato come lo sciopero nei servizi pubblici che si portano a casa risultati. Anzi è l'esatto contrario: si danneggia l'immagine del sindacato e si portano a casa solo difficoltà inutili per la gente e per gli stessi lavoratori", conclude la Furlan.


16 Giugno 2017
Powered by Adon