La leader di Corso Italia torna a smentire un futuro da parlamentare dopo la scadenza del mandato in Cgil: ''penso a un cambiamento nella mia vita, ma resto nel sindacato''. Camusso, non mi candido con Mdp e non entro in politica

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3 4
5 6 78910 11
12 1314151617 18
1920212223 24 25
26 27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SINDACATO

Camusso, non mi candido con Mdp e non entro in politica

Argomento: Cgil, Sindacato

Susanna Camusso torna a smentire il proprio ingresso in politica dopo la fine del suo mandato alla guida della Cgil, nell'autunno 2018.  Lo ha detto a Radio Radicale interpellata sull'ipotesi di una propria candidatura con Mdp Articolo1.
"Ho detto in moltissime occasioni, e in tempi non sospetti, che penso di fare un cambiamento nella mia vita - ha precisato Camusso - ma ho smentito in tutte le salse questa ipotesi, perché penso di continuare a lavorare per il sindacato, anche se ovviamente quando finirò il mandato in ruoli differenti. Penso che il processo di autonomia che ha la Cgil sia importante e che vada salvaguardato anche nelle scelte di comportamento. L'ho smentito in tutte le salse e trovo che sia un modo meschino, penso che sia incapacità di affrontare il merito dei problemi che viene proposto, quello di attribuire volontà di candidature invece di guardare ad un merito sindacale che noi proponiamo, credo che molti preferiscano usare questo argomento perché non hanno argomenti più forti".

29 Novembre 2017
Powered by Adon