Calenda: “"È il primo caso in Italia in cui i lavoratori partecipano alla gestione di una società e credo che se lo siano ampiamente meritato" Alcoa, i lavoratori avranno il 5% dell’azienda e un posto nel Consiglio di Sorveglianza

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
2 3456 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 1718192021 22
23 2425262728 29

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ALLUMINIO

Alcoa, i lavoratori avranno il 5% dell’azienda e un posto nel Consiglio di Sorveglianza

Argomento: Alluminio

Correlati

I lavoratori di Alcoa avranno il 5% della newco post acquisizione Sider Alloys e un posto in Consiglio di sorveglianza. Lo ha annunciato il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, al.termine del tavolo sullo stabilimento di Portovesme.

"È il primo caso in Italia in cui i lavoratori partecipano alla gestione di una società - ha sottolineato il Ministro - e credo che se lo siano ampiamente meritato".

Nel corso dell'incontro al Ministero, ha spiegato Calenda, è stato riferito ai sindacati che "abbiamo impostato un aumento di capitale e abbiamo chiesto ad Invitalia di entrare con una quota".

"Poi c'è una prima assoluta in Italia - ha aggiunto - abbiamo studiato lo statuto di una associazione dei lavoratori a cui verrà conferito il 5% della società e un posto in Consiglio di sorveglianza".

Sui tempi per la ripartenza degli impianti ancora nessuna data certa, ha aggiunto, visto che "stanno facendo una perizia sui macchinari e ancora non c'è visibilità su quando sarà possibile ripartire. Nel frattempo il nostro impegno è cercare una soluzione col Ministero del Lavoro". Il prossimo incontro su Alcoa è previsto il 3 maggio.


09 Aprile 2018
Powered by Adon