Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Pa e Confsal-Unsal chiedono interventi per rilanciare la formazione e l’aggiornamento professionale, e maggiori risorse nella legge di bilancio per nuove assunzioni Giovedì 20 dicembre sindacati in piazza a Roma

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12
3 4567 8 9
101112131415 16
171819202122 23
24 25 2627 2829 30
31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

DIFESA

Giovedì 20 dicembre sindacati in piazza a Roma


“Dopo mesi di richieste inascoltate da parte del governo, come promesso scendiamo in piazza per i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori civili della Difesa, per un impegno di cambiamento non mantenuto”. Con queste parole Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Pa e Confsal-Unsal della Difesa spiegano le ragioni della manifestazione che si terrà a Roma, giovedì 20 dicembre, in largo di Santa Susanna, dalle ore 9.30, dietro l’hashtag #CambiamentoCercasi.

La prima di una lunga serie di iniziative di mobilitazione, annunciano i sindacati, “che porteremo avanti fin quando non avremo le risposte che i lavoratori meritano. Ci sono delle criticità nel sistema Difesa che vanno risolte. Ci è stato promesso dal ministro Trenta un cambiamento che avremmo visto con la legge di bilancio 2019. Peccato che di quei solenni impegni, tutt’oggi, non vi sia alcuna traccia nella bozza.”

“È necessario un intervento nel rilancio della formazione e dell’aggiornamento professionale, nelle assunzioni e in altre questioni. Per questo parte la nostra mobilitazione. Appuntamento giovedì 20 dicembre, a Roma, in Largo di Santa Susanna, alle ore 9.30, con una manifestazione delle lavoratrici e dei lavoratori civili della Difesa, per un #CambiamentoCercasi!”, concludono Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Pa e Confsal Unsal.

TN


11 Dicembre 2018
Powered by Adon