Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12
3 4567 8 9
101112131415 16
171819202122 23
2425 26272829 30
31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SENATO

Commissione Lavoro, previdenza sociale (I lavori della settimana)


**64ª seduta: mercoledì 9 gennaio 2019, ore 15
65ª seduta: giovedì 10 gennaio 2019, ore 8,45


ORDINE DEL GIORNO

PROCEDURE INFORMATIVE


Interrogazione
IN SE
DE CONSULTIVA

I. Seguito dell'esame dell'atto:
Schema di decreto legislativo recante adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/425 sui dispositivi di protezione individuale e che abroga la direttiva 89/686/CEE - Relatrice alla Commissione BOTTO
(Osservazioni alla 10a Commissione)

(n. 57)

II. Seguito dell'esame dei disegni di legge:
1. Bianca Laura GRANATO ed altri. - Modifiche alla legge 13 luglio 2015, n. 107, in materia di ambiti territoriali e chiamata diretta dei docenti - Relatore alla CommissioneAUDDINO
(Parere alla 7ª Commissione)

(763)

2. Conversione in legge del decreto-legge 14 dicembre 2018, n. 135, recante disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione - Relatore alla Commissione ROMAGNOLI
(Parere alle Commissioni 1ª e 8a riunite)

(989)

III. Esame del disegno di legge:
Deputato Annagrazia CALABRIA ed altri. - Misure per prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso, anche di natura psicologica, in danno dei minori nei servizi educativi per l'infanzia e nelle scuole dell'infanzia e delle persone ospitate nelle strutture socio-sanitarie e socio-assistenziali per anziani e persone con disabilità e delega al Governo in materia di formazione del persona (Approvato dalla Camera dei deputati) - Relatrice alla Commissione NISINI
(Parere alla 1ª Commissione)

(897)

INTERROGAZIONE ALL'ORDINE DEL GIORNO


MAGORNO - Ai Ministri del lavoro e delle politiche sociali e delle infrastrutture e dei trasporti. -

Premesso che, a quanto risulta all'interrogante:

il licenziamento di 72 lavoratori della Liberty Lines, azienda trapanese, che dal 1° ottobre 2018 non gestisce più i collegamenti veloci fra Messina e Reggio Calabria, è fonte di grave preoccupazione per tutto il territorio;

ad oggi né il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti né quello del lavoro e delle politiche sociali, nonostante la drammatica situazione creatasi e la sua rappresentazione da parte delle organizzazioni sindacali e delle istituzioni locali, avvenuta mediante ripetuti incontri presso le Prefetture interessate, hanno provveduto alla convocazione di un incontro per affrontare la vertenza;

sono trascorsi oltre 40 giorni dai fatti e non è stata data alcuna risposta alla situazione di oggettiva difficoltà dei 72 lavoratori, né alcuna soluzione è stata ipotizzata,

si chiede di sapere quali iniziative il Governo intenda assumere al fine di convocare, con la massima urgenza, un tavolo di confronto che permetta di trovare soluzioni alternative al licenziamento per i 72 lavoratori della Liberty Lines.


(3-00376)

08 Gennaio 2019
Powered by Adon