Il vertice per fare il punto sullo stato di crisi delle aree di Frosinone, Rieti e Colle Ferro Cgil, Cisl e Uil di Roma e Lazio incontrano l’assessore al Lavoro

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345 6
7 8910111213
141516171819 20
21222324252627
28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

CRISI INDUSTRIALI

Cgil, Cisl e Uil di Roma e Lazio incontrano l’assessore al Lavoro


"Si è concluso pochi minuti fa un incontro con l'assessore al Lavoro Claudio Di Berardino sullo stato dei pagamenti della mobilità in deroga per le aree di crisi complessa del Lazio". Così, in una nota, Cgil, Cisl e Uil regionali.

"Alla data del 7 febbraio - continua la nota - la seconda e terza finestra, consistenti in rispettive 630 e 98 domande, sono state trasmesse all'Inps centrale per il successivo invio agli uffici territoriali per i pagamenti, mentre la quarta e ultima finestra (novembre/ dicembre) è stata autorizzata dal ministero ed entro 10 giorni la Regione Lazio conta di trasmetterla all'Inps centrale. Chiederemo un incontro alle Inps territoriali per velocizzare i pagamenti e dare finalmente risposte concrete e dignità ai disoccupati".

"Nel tavolo - conclude la nota - abbiamo chiesto lumi sui fondi 2019 per programmare un nuovo accordo. L'assessore regionale ha chiarito che si attendono determinazioni ministeriali in tal senso".

TN


11 Febbraio 2019
Powered by Adon