Il segretario generale del sindacato dei trasporti della Uil si aspetta che l’incontro di giovedì sia costruttivo Alitalia, Tarlazzi (Uilt), Di Maio smentisca la riduzione del perimetro aziendale

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2
34 5678 9
1011 121314 15 16
17 1819202122 23
2425 2627 28

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

TRASPORTO AEREO

Alitalia, Tarlazzi (Uilt), Di Maio smentisca la riduzione del perimetro aziendale


"Il Ministro Di Maio smentisca le notizie diramate dalla stampa sugli esuberi e sulla riduzione del perimetro aziendale di Alitalia". A dichiararlo il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: "la rappresentanza dei lavoratori ha il diritto di essere coinvolta nella costruzione del piano industriale e rivendica un piano di sviluppo dell`azienda con investimenti soprattutto nella flotta di lungo raggio e nelle altre linee di business, quali le manutenzioni e l`handling".

"In questi 21 mesi di Commissariamento - spiega Tarlazzi - l`azienda ha dimostrato di avere ampie potenzialità di crescita e come sindacato Uiltrasporti non rinunceremo a tutto questo; soprattutto non accetteremo un prodotto preconfezionato, basato sul taglio del personale.

"Negli incontri del 12 ottobre e del 12 dicembre - conclude il segretario della Uiltrasporti - ci è stato ripetutamente garantito che non ci sarebbero stati esuberi. Chiediamo, quindi, a Di Maio di smentire tali notizie, ed in prospettiva del prossimo incontro del 14 febbraio, ci aspettiamo che esso sia finalmente costruttivo

TN


12 Febbraio 2019
Powered by Adon