Il Governo stanzia altri 15 milioni per la gestione da parte dei patronati, che dovranno ricevere le richieste del rdc dal 6 marzo Incontro tra l'Inps e i Caf sul reddito di cittadinanza

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3
45 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 2829 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

WELFARE

Incontro tra l'Inps e i Caf sul reddito di cittadinanza



Si è tenuto, alla presenza del sottosegretario del Lavoro, Claudio Cominardi, un incontro tra l'Inps e le organizzazioni rappresentative dei Caf al fine di definire la convenzione sulla ricezione delle domande di reddito di cittadinanza da parte dei centri di assistenza fiscale. Lo riferisce una nota dell'istituto di previdenza.

L'incontro, secondo le parti svoltosi in un "clima costruttivo", si è concluso con la volontà comune di arrivare al più presto a un accordo che consenta ai Caf di ricevere le domande di reddito di cittadinanza dal 6 marzo. Il Governo ha incrementato di 15 milioni le risorse disponibili per la gestione del reddito di cittadinanza da parte dei Caf, ai quali si aggiungeranno altre risorse che metterà a disposizione l'istituto. I lavori continueranno venerdì prossimo al fine di definire l'intesa per la stipula della convenzione.

27 Febbraio 2019
Powered by Adon