l commento della segretaria Fiom all'annuncio di Manley sui 5 miliardi di investimenti in Italia. Fca, Re David (Fiom), serve un patto per innovazione e occupazione

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345
67891011 12
13141516171819
2021 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

AUTO

Fca, Re David (Fiom), serve un patto per innovazione e occupazione

Argomento: Auto, Fca, Fiom

Correlati

“La conferma degli investimenti scongiura il rischio della messa in discussione del piano industriale presentato dall’amministratore delegato di FCA. La Fiom, considerato l’andamento del mercato in Europa e nel mondo, l’aumento dell’utilizzo degli ammortizzatori nel 2019, e le nuove normative nazionali ed europee sulle emissioni, chiede con urgenza l’apertura del confronto per aumentare gli investimenti di FCA, a fronte di un investimento di risorse del governo, per realizzare un “patto sull’innovazione e sull’occupazione nella mobilità”. Cosi' Francesca Re David, segretaria generale della Fiom commenta l'annuncio di Mike Manley sugli investimenti in Italia.

"Il piano aziendale -sottolinea Re David-  non basta ad affrontare la crisi del settore e il cambiamento. Il governo chiami la proprietà e i sindacati per affrontare nell’immediato il mantenimento dell’occupazione e contestualmente l’avvio di una politica industriale che coinvolga tutto il settore dell’automotive”. 


05 Marzo 2019
Powered by Adon