Il governo ha deciso di aprire un confronto permanente su diversi temi coi sindacati. Domani sarà definito calendario degli incontri Al via i tavoli governo-sindacati, si parte da sblocca-cantieri

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12
3 4567 8 9
101112131415 16
171819202122 23
2425 26272829 30
31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SINDACATO

Al via i tavoli governo-sindacati, si parte da sblocca-cantieri


 Il Governo ha deciso di aprire un confronto permanente su diversi temi con i sindacati. Domani sarà definito un calendario degli incontri. Si partirà dallo sblocca-cantieri. La settimana prossima il confronto proseguirà sul decreto crescita e sviluppo. Poi toccherà a previdenza e politiche attive del lavoro e, infine, a salario minimo e rappresentanza. È quanto hanno annunciato i segretari generale di Cgil, Cisl e Uil (Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo) al termine dell'incontro al ministero del Lavoro con il vicepremier e ministro Luigi Di Maio.

I sindacati hanno espresso soddisfazione per la scelta dell'esecutivo di avviare tavoli di confronto, che si svilupperanno sia in sede tecnica che in sede politica a Palazzo Chigi. Le tre confederazioni hanno chiesto a Di Maio di allargare la discussione anche su altri temi, per esempio fisco e autonomia differenziata. Il primo incontro si terrà sullo sblocca-cantieri e si svolgerà a Palazzo Chigi.

TN


13 Marzo 2019
Powered by Adon