L’ipotesi, sottoscritta da i sindacati di categoria Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil e Assomineraria, prevede nel triennio, un aumento di 164 euro. Sulla previdenza complementare, il contributo a cario dell’azienda sale al 2%. Sulla componente normativa, è stato esteso il campo di applicazione contrattuale alle attività di bonifica e recupero dei siti minerari. Viene rafforzata la formazione per la sicurezza Siglata l'ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 2 3
45 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 2829 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SETTORE MINERARIO

Siglata l'ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale


Il testo integrale di questo articolo è riservato agli Amici de Il diario del lavoro.

Per informazioni sulle modalità di abbonamento vi preghiamo di contattarci.
Powered by Adon