In una nota congiunta Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti fanno sapere delle profonde distanze che permangono con le controparti datoriali nella trattativa Sindacati, stop alla trattativa per il rinnovo del contratto. Verso la mobilitazione

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
234567 8
91011121314 15
161718192021 22
23 24 25 26 27 28 29
30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

PORTI

Sindacati, stop alla trattativa per il rinnovo del contratto. Verso la mobilitazione


“Profonde distanze tra le posizioni del sindacato e delle controparti datoriali”. Lo riferiscono Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, in merito al confronto sul rinnovo del contratto nazionale dei lavoratori dei porti, scaduto il 31 dicembre 2018, spiegando che “le distanze sono così incolmabili da far venir meno le condizioni minime per la prosecuzione del negoziato”.

“Saranno tempestivamente decise - informano le tre organizzazioni sindacali - le iniziative di mobilitazione unitaria da mettere in campo”.

TN


12 Aprile 2019
Powered by Adon