Da quanto emerge dai dati di Bankitalia, è salito a 10 miliardi di euro a febbraio il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche in Italia, a fronte di 6,9 miliardi nello steso mese del 2018. Il debito pubblico intanto è aumentato a 2.363,7 miliardi Bankitalia: debito sale a 2.363,7 mld, fabbisogno febbraio sale a 10 mld

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
234567 8
91011121314 15
161718192021 22
23 2425 262728 29
30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ECONOMIA

Bankitalia: debito sale a 2.363,7 mld, fabbisogno febbraio sale a 10 mld


Correlati

E' salito a 10 miliardi di euro a febbraio il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche in Italia, a fronte di 6,9 miliardi nello steso mese del 2018. Il debito pubblico intanto è aumentato a 2.363,7 miliardi, secondo il supplemento al Bollettino statistico pubblicato dalla Banca d'Italia, a fronte di 2.293,6 miliardi lo stesso mese di un anno fa.

L'aumento del debito è stato marginale rispetto ai 2.363,5 di gennaio 2019 mentre è più sensibile se confrontato con dicembre 2018, quando si si era attestato a 2.321,9 miliardi.

Con un comunicato, Banklitalia puntualizza che i dati incorporano revisioni di portata limitata effettuate in occasione della Notifica trasmessa lo scorso 8 aprile alla Commissione europea, nell'ambito della Procedura per i disavanzi eccessivi.

Rispetto alle cifre diffuse lo scorso 15 marzo, il debito è stato rivisto al rialzo di 0,8 miliardi nel 2016, 5,5 miliardi nel 2017 e 5,3 miliardi nel 2018. Le revisioni, spiega l'istituzione, riflettono principalmente l`ampliamento del perimetro delle Amministrazioni pubbliche definito dall`Istat in accordo con Eurostat.

Lo scorso anno si è chiuso con la cifra di dicembre, un debito complessivo di 2.321,9 miliardi di dicembre pari il 132,2 per cento del Pil. Il 2017 aveva visto l'indebitamento al 131,4 per cento del Pil, con 2.269 miliardi, il 2016 al 131,4 per cento, a 2.220 miliardi e il 2015 con il 131,6 per cento, a 2.173 miliardi.

e.g.


15 Aprile 2019
Powered by Adon