Così il presidente di Federmanger nella sua relazione durante l’Assemblea nazionale Cuzzilla, Europa, lavoro, tecnologia: questi i temi da perseguire

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345 6
7 8910111213
141516171819 20
21 22 2324 2526 27
28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

FEDERMANAGER

Cuzzilla, Europa, lavoro, tecnologia: questi i temi da perseguire


Correlati

Coraggio, responsabilità, orgoglio di essere élite. Sono queste le parole chiave della relazione che Stefano Cuzzilla ha tenuto oggi all’assemblea annuale di Federmanager, il sindacato della dirigenza industriale del nostro paese. Una relazione coraggiosa, che non ha avuto paura di affrontare i problemi di fondo della nostra economia, anche quelli che normalmente vengono evitati per non creare polemiche. Cuzzilla non ha avuto timori, ha voluto affrontare le difficoltà vere con le quali abbiamo il dovere di confrontarci per uscire dalle difficoltà, per superare gli ostacoli che impediscono la crescita. Europa, opere, produttività, lavoro, tecnologia: sono questi i temi sui quali il presidente di Federmenager si è soffermato, indicando le vie da seguire, le decisioni da prendere, le necessità di cui tenere conto. Come ha sostenuto, doverosamente, la necessità di salvaguardare e rafforzare i corpi intermedi, che nel delineare le vie del futuro devono innanzitutto far prevalere competenza e responsabilità, perché se non si hanno le conoscenze necessarie non si va da nessuna parte, e perché ogni azione va fatta nella piena consapevolezza di ciò che ciascuno rischia.


10 Maggio 2019
Powered by Adon