Così la Cgil in merito al voto in commissione Difesa della Camera degli emendamenti alla legge che regola la libertà sindacale delle Forze armate Cgil, il voto in commissione impedisce l’attività sindacale

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345 6
7 8910111213
141516171819 20
21 22 2324 2526 27
28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

DIFESA

Cgil, il voto in commissione impedisce l’attività sindacale


"Si sta tentando di impedire il libero esercizio dell’attività sindacale nelle forze armate e di chiudere gli spazi di democrazia aperti dalla storica sentenza della Corte Costituzionale n. 120/2018". Così la Cgil in merito al voto in commissione Difesa della Camera degli emendamenti alla legge che regola la libertà sindacale delle Forze armate.

"Le modifiche introdotte in commissione - denuncia la confederazione - non solo stravolgono il testo delle due proposte di legge (AC875 Corda e AC1060 Tripodi) che, sia pure difettose, erano una buona base di partenza, ma lo rendono incoerente rispetto alla giurisprudenza internazionale. Condividiamo quindi le preoccupazioni espresse dai nascenti sindacati militari e chiediamo - aggiunge il sindacato di corso d`Italia - che l`aula modifichi responsabilmente il testo perché così com`è è irricevibile: nega il diritto di associazione sindacale in un comparto strategico per la sicurezza del Paese. Siamo convinti - conclude la Cgil - che l`efficienza della macchina della difesa deve necessariamente passare anche per il miglioramento di vita e di lavoro del personale".

TN


14 Maggio 2019
Powered by Adon