Il presidente della Bce fa il punto nella conferenza stampa dopo la riunione del direttivo, sulle misure da prendere a fronte del calo di inflazione nell'area euro. Draghi boccia i minibot, ''sono moneta illegale oppure debito''

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1 234567
891011 1213 14
1516171819 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

ECONOMIA

Draghi boccia i minibot, ''sono moneta illegale oppure debito''


La Banca centrale europea ha alzato di una tacca i toni della retorica interventista, facendo presagire misure espansive nel caso il quadro economico e inflazionistico dovesse indebolirsi. Il Consiglio direttivo, ha affermato il presidente Mario Draghi nella conferenza stampa al termine della riunione "è detereminato ad agire nel caso di contingenze avverse". Frasi nuove rispetto ai precedenti comunicati.

Il Consiglio, ha poi ribadito, è anche "pronto ad aggiustare tutti gli strumenti come appropriato" per garantire i suoi obiettivi di politica monetaria, in particolare sulla stabilità dei prezzi.

Nell'area euro "non ci sono probabilità di deflazione e ci sono probabilità molto basse di recessione, ma ci sta un calo delle attese di inflazione", che peraltro "non sta accadendo solo in Europa", ha rilevato Draghi.

I rischi che gravano sulle prospettive dell'area euro "hanno guadagnato rilevanza". Nel Consiglio direttivo della Bce "resta fiducia sullo scenario di base, ma in un contesto di accresciuta e prolungata incertezza: a marzo potevamo sperare in un accordo sul commercio (tra Usa e Cina-ndr) e sulla Brexit ma ora è diverso".

Infine il presidente della Bce ha messo nuovamente in guardia dalle ipotesi di creare dei cosiddetti "miniBot". Draghi è stato interpellato sulla questione nella conferenza stampa al termine del Consiglio direttivo. "Ne avevo già parlato un'altra volta che mi avevano fatto una domanda. I miniBot o sono moneta, e allora sono illegali, oppure sono debito - ha rilevato - e allora il debito sale. Non vedo una terza possibilità".

"Mi fermo qui - ha detto ancora Draghi - ma noto che la visione che i mercati sembrano avere dei miniBot non sembra positiva".

TN


06 Giugno 2019
Powered by Adon