Per la segretaria generale della Fiom, Francesca Re David, il salario minimo proposto dal vicepremier, Luigi Di Maio, "è un taglio dei salari" Salario minimo, Fiom: proposta M5s è un taglio dei salari

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
1
234567 8
91011121314 15
161718192021 22
23 2425262728 29
30

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

LAVORO

Salario minimo, Fiom: proposta M5s è un taglio dei salari


"Salario minimo? Così è un taglio dei salari". Lo ha detto la segretaria generale della Fiom, Francesca Re David, a 24Mattino su Radio 24 commentando l`intenzione del vicepremier, Luigi Di Maio, di portare al vertice di questa sera con Matteo Salvini la proposta del M5s sul salario minimo.

"Il salario minimo di un metalmeccanico di terzo livello - ha aggiunto Re David - è di nove euro l`ora. Se però conteggiamo tutte le parti economiche che prende in un anno quindi le ferie, scatti di anzianità, indennità e Tfr diventano diciotto euro l`ora".

E.G.


10 Giugno 2019
Powered by Adon