È stato siglato tra il Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, e l'Ad di Cassa Depositi e Prestiti, Fabrizio Palermo, un accordo finalizzato a fornire supporto finanziario ai settori agricolo, agroalimentare e turistico Agricoltura, siglato accordo tra Mipaaft e Cdp

Il guardiano del faro

notizie del giorno

›› tutte le notizie

I Blogger del Diario

›› tutti gli interventi

calendario

DoLuMaMeGiVeSa
12345 6
7 8910111213
141516171819 20
21 22 2324 2526 27
28 29 30 31

dalle istituzioni

newsletter

link

argomenti

Galleria fotografica

Galleria fotografica

SETTORE AGRICOLO

Agricoltura, siglato accordo tra Mipaaft e Cdp


È stato siglato tra il Ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, e l'Ad di Cassa Depositi e Prestiti, Fabrizio Palermo, un accordo finalizzato a fornire supporto finanziario ai settori agricolo, agroalimentare e turistico.

L'intesa prevede la costituzione di un tavolo di lavoro dedicato alla selezione di progetti per lo sviluppo di questi settori, ai quali il ministero assicurerà copertura finanziaria, anche attraverso risorse europee, e supporto istituzionale per l'attivazione di specifici strumenti finanziari a livello regionale o multiregionale. Parallelamente, Cdp metterà a disposizione strumenti di liquidità, finanziamenti agevolati con risorse del FRI - Fondo rotativo imprese e strumenti di garanzia o di partecipazione al capitale di rischio, in complementarietà e sinergia con il sistema delle garanzie gestito dall'Ismea.
Inoltre, potranno essere valutate iniziative per lo sviluppo dell`infrastruttura turistica nazionale, la riconversione di immobili per finalità ricettive nell'ambito di progetti di rigenerazione urbana e la formazione di professionalità manageriali.

"Con la firma di questo accordo - ha commentato Centinaio - diamo inizio a una nuova intesa con Cassa Depositi e Prestiti a supporto del settore dell'agricoltura e allo sviluppo della filiera turistica nazionale volto a sostenere i sistemi produttivi, salvaguardare il paesaggio, favorire l'attrazione di investimenti da soggetti nazionali e internazionali dei due comparti, garantire la promozione dello sviluppo della competitività e della qualità dei due settori anche in relazione all'accesso al credito. In particolare, saranno valutate l'avvio di iniziative per lo sviluppo dell'infrastruttura turistica nazionale, la riconversione di immobili per finalità ricettive nell'ambito di progetti di rigenerazione urbana e la formazione di professionalità manageriali nei settori agroalimentare e turistico - alberghiero".

"L`accordo - ha sottolineato Palermo - permetterà a Cdp di sostenere la crescita in Italia dell'agricoltura, del turismo e dell'agroalimentare, per favorirne il consolidamento anche a livello internazionale. Grazie al supporto istituzionale e alla garanzia di copertura finanziaria del ministero avremo a disposizione strumenti e risorse finanziarie che ci consentiranno di contribuire allo sviluppo sostenibile di questi settori, delle filiere e dei territori di riferimento".

E.G.


14 Giugno 2019
Powered by Adon